con sauna, l’etnicamente insolito e un prostituto, ma… gli italiani sono razzisti?

con sauna, l’etnicamente insolito e un prostituto, ma… gli italiani sono razzisti?

Sono di causa tunisina, cittadino italiano e ho 22 anni. Sono bisessuale e vorrei narrare quegli cosicche mi accade quasi sempre laddove vado in sauna.

Durante chi non lo sapesse, la sauna omosessuale e un stanza esteso ai soli soci, offerto per una clienti omosessuale mascolino; ciascuno buco qualora e comprensivo integrarsi e convenire conoscenze, di nuovo amicizie;

La cosiddetta “sauna lesbica” e unito limitato per mezzo di parte bar, sauna finlandese, stanza da bagno ottomano, vasche idromassaggio, docce, buco fumatori, cinema-video, stanze dedicate all’intimita,…

Individualmente ci vado una ovvero coppia volte alla settimana corretto a causa di beneficiare di tutti questi servizi e almeno rasserenare e far star ricco tanto il gruppo giacche il coscienza, il insieme a un fatica certamente tanto abietto di apertura: 10-15 euro.

Francamente non vado con sauna attraverso aspirare sessualita occasionale, sono adolescente fede con un bel fisico e percio se voglio ho occasioni sentimentali e sessuali senza problemi. Io ho l’abitudine di chiarire adesso a qualsivoglia umano affinche mediante sauna mi si avvicina, cosicche il mio essere li non e diretto alla studio di sesso fortuito.

Quantunque questo… sono continuamente visto o accorto modo un prostituto! Gli italiani invertito hanno il discapito affinche un ragazzo arabo che frequenta certi luoghi ovverosia certe compagnie, lo fa a causa di soldi; e se non si da affabile significa perche fa il ricco (frugalmente).

Prima ci provano insieme approcci evidenti, al mio ignorarli mi viene normalmente richiesto: “che regalino vuoi?”, “quanto vuoi a causa di soddisfarti?”.

Quegli che mi fa arrabbiare e che succede verso me, tuttavia non ad prossimo ragazzi italiani. Bensi, e accaduto in quanto di nuovo ragazzi giovani italiani, miei coetanei, mi rivolgessero le stesse frasi.

Mi e accaduto di accadere insieme a un benevolo “bianco” e, pur essendo tutti e due di persona giovani e carini, soltanto verso me sono state rivolte proposte da prostituto.

E accaduto di uomini cosicche inizialmente mi chiedono e insistono a causa di convenire erotismo e indi, al mio educato ricusazione, pronunciano, unitamente i loro amici, frasi razziste insopportabili.

Sfortunatamente, le offese hanno nondimeno un causa penalizzante e corrente mi fa dolore, mi mette per fastidio, mi da la avidita di ritirarsi, di dileguarsi, di percepire cosicche colui non e un mio spazio, non e un luogo luogo sono accettato.

Parlando insieme ragazzi di etnie diverse ho scoperchiato affinche e a loro guida spessissimo queste situazioni, ragazzi cinesi, neri africani, indiani, e solito giacche siano visti che possibili prede da rifornirsi e non, eventualmente, da seguire.

Una evento e verificatosi affinche alla reception di una sauna invertito qualora non ero giammai governo e conseguentemente nessuno mi conosceva, l’addetto mi ha proverbio chiaramente perche all’interno della sauna e rigidamente vietata la lenocinio. La mia risposta ingenua e stata: “non si preoccupi, io verso contegno erotismo non contento, non sono in cerca di prostituti.” L’imbarazzo sul fisionomia dell’addetto alla reception e governo manifesto e un apprendista alle mie spalle mi chiari: “Guarda che lui crede affinche il prostituto sei tu.”

Oltre a ovverosia minore le stesse situazioni mi caposquadra di nuovo con discoteche omosessuale friendly: pur essendo insieme amici italiani miei coetanei, solitario verso me si avvicinano uomini maturi che mi chiedono prima nell’eventualita che mi possono porgere da assorbire e indi la condizione si evolve costantemente per altre offerte.

La mia quesito e questa: nel caso che molti lesbica italiani, cosicche subiscono discriminazioni, bullismo, una omofobia pesante e di cui correttamente si lamentano, sono loro stessi razzisti, pieni di pregiudizi, discriminatori per basamento per una gruppo razziale, ma in quell’istante i diritti civili li rivendicano proprio solitario a causa di nel caso che stessi, chiedono stima pero solo motivo sono omosessuali e non motivo come persone, indistintamente, devono portare allo stesso modo diritti, licenza e decoro. E contraddittorio che chi e discriminato sopra quanto non “omologato”, discrimini i diversi da lui.

Questa e una cultura egoista, settaria, egocentrica in quanto non ha vuoto verso che convenire con i principi di identicita.

Ho descritto situazioni tristi e unito insopportabili, pero ammetto affinche in sauna la preponderanza degli uomini, particolarmente giovani, e corretta e unito simpatica alle spalle i miei cortesi e giustificati rifiuti verso non essere appassionato al sesso… in altro modo non ci andrei dunque spesso.

Deja un comentario